Consigli:

Manutenzione e pulizia di impianti "flow coating" e vasche per immersione

Impianti "flow coating" e vasche per immersione richiedono una manutenzione e una pulizia regolari, per ottenere un buon risultato nella verniciatura e per evitare forme di contaminazione batterica e conseguenti odori fastidiosi. Bastano semplici accorgimenti giornalieri.

Prima dell’inizio del lavoro e durante il trattamento "flow coating", verificare più volte al giorno la vi- scosità con una coppa DIN 4 o ISO 3; i tempi sono indicati nella scheda tecnica corrispondente. Per diluire, utilizzare solo acqua di rubinetto pulita. Pu- lire tutti gli attrezzi utilizzati per mescolare, diluire o travasare subito dopo l’uso con acqua pulita e asciugare. Per gli impianti "flow coating" è ne- cessario assicurarsi che tutti gli ugelli siano aperti e i filtri puliti.

 

Consigliamo, dopo la fine del lavoro, di svuotare l’impianto e lavarlo con acqua pulita nonché di coprire sempre le vasche per immersione quando non vengono utilizzate. 

La pulizia degli impianti "flow coating" e delle va- sche per immersione deve avvenire a scopo pre- ventivo. Approfittare di pause lunghe come le ferie estive o quelle natalizie per realizzare tali lavori. Una pulizia è necessaria se il materiale di vernicia- tura emana cattivo odore.

 

L’importante è rimuovere il materiale di verniciatu- ra e smaltire il materiale maleodorante: non riutiliz- zare mai tale materiale dopo la disinfezione. Come soluzione disinfettante si può utilizzare, ad esem- pio, Lyso 3025.